CICLISMO: ITINERARIO PER LE VACANZE "PESARO-FURLO"

Ciao a tutti!

 

Come avrete notato questo fine settimana non ho condiviso nessuna ricetta, il motivo è che ho fatto delle ferie un po' pazze e non avevo la connessione internet. Appena tornata ho però deciso di condividere questa esperienza con voi perchè l'ho trovata favolosa e magari vi può essere da spunto per le vostre prossime vacanze. Abbiamo deciso di fare delle vacanze all'insegna del movimento e quindi siamo partiti in bicicletta, zaino in spalla e tenda nel portapacchi! l'itinerario è stato Pesaro-Furlo-Acqualagna-Foci di Cagli e ritorno a casa. Circa 200 km e 5000 kcal consumate! l'itinerario è assolutamente adatto anche ai "finti ciclisti", ovvero a quelle persone come me e il mio compagno che amano fare un giretto in bicicletta ma non hanno assolutamente un vero allenamento (ovviamente per un ciclista serio l'itinerario risulterà abbastanza semplice), la prima tappa è stata Pesaro - Furlo (ci abbiamo impiegato 4 ore, considerando che abbiamo anche bucato e quindi ci siamo dovuti fermare per cambiare la camera d'aria), siamo passati dalla pista ciclabile fino ad arrivare all'Arco di Augusto di Fano e da lì abbiamo girato a destra seguendo sempre la Nazionale Flaminia (abbiamo superato Cuccurano, Lucrezia, Calcinelli, Tavernelle, Fossombrone e San Gevasio fino a quando non si trovano le indicazoni per il Furlo), appena arrivati siamo andati nell'unico campeggio disponibile, è estremamente economico (7€ a tenda, campeggio le Querce), anche se oltre alla toilette e alla doccia non ci sono altri servizi, ma comunque il panorama e la tranquillità ripagano anche di qualche scomodità. L'andata è stata faticosa ma assolutamente fattibile, non ha salite particolarmente ripide, tranne nell'ultima parte di percorso dove a causa della salita il peso caricato nella bicicletta fa affaticare parecchio. Una volta arrivati abbiamo tolto tutto il peso e abbiamo montato la tenda al campeggio, quindi siamo andati ad Acqualagna per fare una passeggiata nel paese e per fare la spesa (il market non è presente nel campeggio e il più vicino è proprio ad Acqualagna), consiglio a tutti di farci un giro il tragitto è breve e ci sono ottimi ristoranti di tartufo, che è proprio il piatto tipico di questa zona. Il giorno dopo siamo arrivati fino alle Foci di Cagli, sono circa 20 km dal campeggio e sono presenti abbastanza salite, ma tutto sommato niente di infattibile, le Foci sono uno dei posti più belli della zona, è possibile fare i tuffi e il bagno, bisogna sopportare un po' il freddo visto che l'acqua è gelida, ma davvero pulita e limpida, merita assolutamente! Portatevi un pranzo al sacco perchè alle Foci non ci sono bar, oppure se non avete problemi a entrare sudati in un ristorante potete arrivare 3 km più avanti dove c'è un ottimo ristorante con pasta fresca e porzioni enormi, mi pare che si chiami "ristorante il passaggio", buonissimo. E infine ritorno a casa stanchi ma soddisfatti! 

 

Consiglio questo itinerario a tutti, si vedono posti bellissimi e sinceramente con la macchina non si gode altrettanto dei paesaggi, tutti i ristoranti dove ci siamo fermati a mangiare avevano prezzi accessibili ed era tutto squisito e poi è una delle poche vacanze dalle quali si torna a casa dimagriti!

 

Se volete provare questo percorso vi consiglio di comprare tende, stuoini e sacchi a pelo ultraleggeri, minore sarà il carico e più semplice sarà la pedalata, ricordatevi di comprare anche un kit per le emergenze con qualche attrezzo, toppe e camere d'aria in caso vi si bucasse la gomma, inoltre nei siti di itinerari questo non è presente; se scrivete Pesaro-Furlo, gli itinerari vi fanno passare da Urbino, ma a meno che non siate allenati ve lo sconsiglio perchè le salite li sono davvero faticose, se siete alle prime armi vi consiglio di impostare nel navigatore Pesaro-Fano e poi Fano-Furlo, così vi uscirà l'itinerario più semplice di cui vi ho parlato.

 

Buona avventura a tutti!

Partenza

Vi consiglio, visto il lungo tragitto, di partire con il casco per essere più sicuri e con strumenti adatti in caso bucaste durante il viaggio. Valigie e tende sono caricate nel portapacchi, comprate tutte attrezzature ultraleggere per non affaticarvi troppo.

Cagli Foci

Le Foci di Cagli meritano assolutamente una escursione. Sono immerse nella natura, l'acqua è limpida e ci sono dei punti, come quello in foto, abbastanza profondi che quindi permettono di fare dei tuffi molto divertenti. Lo consiglio sia se siete avventurosi, sia per stare in relax.

Itinerario

L'itinerario da Pesaro prevede pista ciclabile fino a Fano e poi Nazionale Flaminia fino al Furlo. I navigatori consigliano un altro itinerario, ma in bici è più difficile, quindi se volete l'itinerario più soft impostate prima Pesaro-Fano e poi Fano-Furlo, inoltre dichiarano un tempo minore, non considerando la zavorra che invece vi rallenterà.