RICETTE: dolci light per le feste di Natale

dieta pesaro nutrizione dimagrire

Ciao a tutti!

 

questo fine settimana sono stata fuori per un corso di aggiornamento riguardo nutrizione e sport e quindi non sono riuscita a condividere in tempo la ricetta per il menu natalizio, ma per farmi perdonare ho deciso di regalarvi una ricetta in più sperando che vi piaccia!

 

Fino ad ora il nostro menù per la vigilia comprende (trovate tutte le ricette nel blog):

 

antipasto: cocktail di gamberi

primo: riso rosso con pesce

secondo: gamberoni agli agrumi

e infine il dolce di oggi: biscotti di pan di zenzero e...il dolce regalo per farmi perdonare dell'attesa!

 

Iniziamo dai biscottini:

5 g di zenzero in polvere 

350  g di farina 00 

1 chiodo di garofano macinato

1 pizzico di noce moscata 

5 g di cannella in polvere 

Bicarbonato ¼ di cucchiaino

160 g di zucchero 

110 g di burro freddo 

1 uovo

1 pizzico di sale fino 

50 g di miele 

 

e per la glassa: 150 g di zucchero a velo e 1 albume

 

Iniziamo dalla frolla speziata: nella ciotola di un mixer versiamo la farina, i chiodi di garofano macinati, la cannella in polvere, la noce moscata grattugiata e lo zenzero in polvere, il bicarbonato, lo zucchero semolato, il sale e il miele. Per ultimo versiamo il burro freddo di frigo tagliato a dadini, frulliamo il composto e poi versiamolo sul piano di lavoro e formiamo la classica fontana.

Versiamo l’uovo al centro e incorporiamolo nell’impasto, poi formiamo un panetto piatto e copriamolo con la pellicola trasparente, mettiamo l’impasto in frigorifero per almeno 30 minuti.

 

Trascorso il tempo di riposo, riprendiamo  l’impasto, stendiamolo con il matterello con uno spessore di circa 1 cm e ritagliamo la frolla con le formine natalizie (io ho fatto con mia sorella gli omini di pan di zenzero e ne sono venuti 15 con queste dosi). Ora trasferiamo i biscotti su un vassoio rivestito da carta da forno e cuociamo a forno statico preriscaldato a 170° per circa 15 minuti.

 

A cottura ultimata, sforniamo i biscotti e lasciamoli raffreddare completamente.

 

Intanto prepariamo la glassa: versiamo gli albumi in una ciotola, iniziamo a montare con le fruste elettriche a media velocità e aggiungiamo a poco a poco lo zucchero a velo, trasferiamo la glassa in una sac-à-poche e decoriamo i biscotti!!! 

 

ecco a voi il dolce è pronto per essere servito!

 

Ma ora un altra ricetta extra come regalo, sia per farmi perdonare per l'attesa sia perché sotto Natale ci meritiamo un regalo in più, ecco la ricetta della torta al cioccolato all'acqua:

 

Acqua (naturale) 333 g

Farina 00 225 g

Zucchero 200 g

Cioccolato fondente 80 g

Olio di semi 90 g

Lievito in polvere per dolci 16 g

Scorza d'arancia 1

 

Per preparare la torta all’acqua al cioccolato per prima cosa iniziamo tritando il cioccolato finemente. Riponiamo quindi le scaglie di cioccolato in una ciotolina e teniamo da parte. Prendiamo ora un tegame da bordi alti e versiamoci l’acqua. Facciamo scaldare a fuoco dolce. Quando l’acqua comincia a riscaldare, aggiungiamo lo zucchero e con una frusta, mescoliamo lo zucchero per farlo sciogliere.

Continuando a mescolare aggiungiamo il cioccolato in scaglie. Continuiamo a mescolare gli ingredienti in modo energico con le fruste a mano per evitare la formazione di grumi. Il calore aiuterà a sciogliere gli ingredienti nell’acqua. Quando gli ingredienti saranno totalmente amalgamati e privi di grumi versiamo il composto in una ciotola dai bordi alti o nella tazza di un frullatore.

A questo punto prendiamo un frullatore ad immersione e frulliamo finemente tutti gli ingredienti nella ciotola. Quindi lasciamo raffreddare a temperatura ambiente. Dopodichè prendiamo una ciotola e setacciamo la farina ed il lievito.

Quando il composto di cioccolato e zucchero si sarà raffreddato versiamolo nella ciotola con la farina poco per volta avendo cura di mescolarlo energicamente con la frusta a mano per evitare la formazione di grumi ed ottenere così un composto cremoso. Procediamo versando a filo anche l’olio e la scorza di un’arancia grattugiata  e continuiamo a mescolare gli ingredienti.

Infine imburriamo e foderiamo una tortiera con la carta forno e versiamo il composto ottenuto. Inforniamo in forno statico preriscaldato a 180°C per 50 minuti oppure in forno ventilato a 160°C per 40 minuti. Quindi sforniamo la torta e lasciamo raffreddare completamente, spolverizziamo con zucchero a velo.

 

Ecco pronto anche il secondo dolce! che dire Buon appetito  buone feste a tutti!!!!

 

Scrivi commento

Commenti: 0